Tutto fa brodo

Archive for the ‘1 Antipasti’ Category

 

4-5 zucchine
2 uova
400 g ricotta
100 g pancetta
formaggi vari (opzionali)
Grigliare le zucchine a fette sottili tagliate per il lungo. Cuocere la pancetta insieme a qualche zucchina tagliata a dadini. Mescolare le uova alla ricotta, salare, pepare, aggiungere eventuali formaggi a dadini e la pancetta con dadini di zucchine. Disporre le zucchine grigliate a mo’ di cestino in uno stampino da muffin, distribuire il composto di uova e richiudere le strisce di zucchine. Cuocere in forno a 180° per 25 minuti.

Da: Cookaround

Annunci

 

700 g piselli surgelati

100 g speck a cubetti

250 g fontina o scamorza

70 g parmigiano grattugiato

1 cipolla rossa
6 uova

 

Appassire la cipolla con un po’ d’olio. Rosolare lo speck e aggiungere i piselli; far insaporire per qualche minuto. A parte sbattere le uova; salare e aggiungere il formaggio a cubetti, il parmigiano e i piselli. Ungere una teglia da 22/24 cm e far cuocere in forno a 180° per 30 minuti.

 

Credits: Bene Insieme, genn-febb 2016

2 rotoli di pasta sfoglia
100 g prosciutto crudo
200 g funghi champignon
scamorza
Su un disco di pasta sfoglia disporre il prosciutto, la scamorza e gli champignon precedentemente cotti in padella con prezzemolo e aglio. Coprire con un secondo disco di pasta sfoglia e cuocere in forno a 200° per 30 minuti.
Credits: Raffa!
Tag:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
100 g pancetta coppata
400 g patate
Philadelphia (g 80-150)
scamorza
rosmarino
Sulla sfoglia, stendere le fettine di pancetta, la scamorza a fettine e infine le patate lessate, schiacciate e mescolate con un po’ di Philadelphia e qualche ago di rosmarino tritato. Arrotolare la sfoglia sul lato lungo e tagliare a 1,5 cm di larghezza. Cuocere in forno a 200° per 15-20 minuti.
Tag:
melanzane (800 g)

uova (3)

pangrattato (100 g)

parmigiano (100 g)

prezzemolo/menta

sale & pepe

Cuocere al forno le melanzane – tagliarle a metà, bucherellarle e far cuocere per 40 min.
Ricavare la polpa e tritarla con gli altri ingredienti.
Formare le polpettine e cuocere in forno per 15 min.

Possono essere arricchite con dadini di prosciutto cotto o di formaggio (fontina, mozzarella).

1 pasta sfoglia tonda
10 pomodori tondi
6 fette di pancarrè di semola di grano duro
1 limone non trattato
2 cucchiai di pinoli
aglio
basilico

 

Incidere i pomodori a croce. Sbollentarli in acqua bollente, pelarli e svuotarli. Salarli dentro e fuori e lasciare sgocciolare capovolti. Togliere la crosta alle fette di pane, frullarle nel mixer e ripassarle in padella con un po’ d’olio insaporito con l’aglio. Mescolare le briciole con la scorza di limone grattugiata, i pinoli, il basilico spezzettato, sale e pepe; farcire i pomodori con questo ripieno.

Variante mia: stendere la pasta sfoglia in una teglia, adagiarvi i pomodori con il ripieno verso il basso e cuocere in forno a 200° per 30 minuti.

(Ricetta originale: in una teglia tonda per fornello e forno, cuocere sulla fiamma i pomodori con il ripieno verso l’alto con un cucchiaio d’olio per 5 minuti, poi unire un cucchiaio di zucchero. Adagiare la pasta bucherellata sulla teglia e ripiegare i bordi al suo interno, cuocere in forno a 200° per 30 minuti, infine rovesciare la tatin su un piatto.)

Credits: Sale & Pepe 08/09

Ingredienti:
750 g peperoni (2 gialli, 1 rosso)
1 kg zucchero
200 g peperoncini tondi freschi
3 bicchierini di aceto di mele

Importante! Usare i guanti durante tutta la preparazione.
Pulire i peperoni e i peperoncini, togliere i semi e tagliarli a pezzi.
Cuocerli con l’aceto per circa 20 minuti
Passare al passaverdura.
Aggiungere al composto così preparato lo zucchero, e cuocere quindi per circa 40 minuti, mescolando affinché non si attacchi.
Riempire i vasetti e capovolgerli per una notte.
Ideale come accompagnamento a formaggi stagionati e cioccolato fondente.

Credits: courtesy of Pasquin’s & Co.


Disclaimer

Alcune delle ricette di questo blog sono ispirate ad altre trovate su riviste o siti. La fonte viene sempre citata. Se avete creato voi la ricetta e non vi sta bene che sia pubblicata qui, fatemelo sapere e la rimuoverò.