Tutto fa brodo

Archive for the ‘3 Secondi’ Category

 

4-5 zucchine
2 uova
400 g ricotta
100 g pancetta
formaggi vari (opzionali)
Grigliare le zucchine a fette sottili tagliate per il lungo. Cuocere la pancetta insieme a qualche zucchina tagliata a dadini. Mescolare le uova alla ricotta, salare, pepare, aggiungere eventuali formaggi a dadini e la pancetta con dadini di zucchine. Disporre le zucchine grigliate a mo’ di cestino in uno stampino da muffin, distribuire il composto di uova e richiudere le strisce di zucchine. Cuocere in forno a 180° per 25 minuti.

Da: Cookaround

Annunci

 

700 g piselli surgelati

100 g speck a cubetti

250 g fontina o scamorza

70 g parmigiano grattugiato

1 cipolla rossa
6 uova

 

Appassire la cipolla con un po’ d’olio. Rosolare lo speck e aggiungere i piselli; far insaporire per qualche minuto. A parte sbattere le uova; salare e aggiungere il formaggio a cubetti, il parmigiano e i piselli. Ungere una teglia da 22/24 cm e far cuocere in forno a 180° per 30 minuti.

 

Credits: Bene Insieme, genn-febb 2016

Petto di pollo

Verdure come fagiolini/porri/carote/zucchine

Salsa di soia

Farina

Tagliare le verdure a pezzetti e cuocerle in una padella con un filo di olio. Tagliare il pollo a dadini,  infarinarlo e rosolarlo in padella con l’olio già caldo.

Una volta cotto il pollo, aggiungere le verdure, condire con la salsa di soia e lasciare insaporire per cinque minuti.

600 g di asparagi (e/o fagiolini)
200 g di emmental
100 g di farina
40 g di burro
150 ml di latte
100 g di orzo perlato (io, di riso)
1 ciuffo di prezzemolo
1 ciuffo di basilico
5 uova
Tagliare gli asparagi (e/o i fagiolini) a rondelle, lasciando interi i 4-5 centimetri di punta. Stufarli finché diventano teneri.
Sbattere i tuorli. Unire il latte e il burro ammorbidito, mescolando fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungere farina, emmenthal grattugiato, orzo lessato e asparagi cotti. Mescolare, regolare di sale, unire le erbe aromatiche sminuzzate e gli albumi montati a neve.
Infornare in uno stampo del diametro di 24 centimetri a 180 °C per 50 minuti.
Fantastica ricetta anche per riciclare un risotto avanzato!

Credits: http://www.cucina-naturale.it/index.php?method=ricette&action=zoom&id=1769

zucchine (3-4 zucchine grandi o 5-6 piccole)

ricotta di pecora o mista 250 g

pecorino o parmigiano grattugiato a piacere
broccolo 1
zafferano 1 bustina

pinoli 40 g

IMG_2324

Tagliare le zucchine a metà e i broccoli a cimette e farli cuocere a vapore per pochi minuti. Svuotare le zucchine con uno scavino. Tritarne la polpa insieme al broccolo, la ricotta, lo zafferano e un po’ di pecorino grattugiato e poco sale. Farcire le zucchine con il composto e cospargere con i pinoli. Cuocere in forno a 200° per mezz’ora.

per 6 persone
800 g spezzatino di vitello
80 g noci
400 g latte
salvia
aglio

Tritare nel mixer la farina con salvia, aglio e metà delle noci. Infarinare i bocconcini di vitello e rosolarli con un po’ d’olio. Unire le noci spezzettate e il latte caldo e cuocere per 20 minuti.

Credits: S&P 10/11

per 8
1,2 kg di arrosto di vitello (girello, noce…)
1 cipolla
100 g prosciutto crudo
25 g funghi secchi
1 dl Marsala
7,5 dl latte
1 cucchiaio di fecola
50 g burro

Far ammorbidire i funghi secchi in acqua fredda; strizzarli e tritarli.
Avvolgere la carne nelle fette di prosciutto e legarla con lo spago da cucina.
Soffriggere la cipolla nel burro e tenerla da parte. Rosolare la carne nel tegame. Aggiungere i funghi secchi, la cipolla e sfumare con il Marsala.
Unire il latte tiepido (tenerne da parte un bicchierino) e 5 dl di acqua calda. Salare e cuocere a fuoco basso per 1-1,5 ore.
Togliere la carne dal fuoco, stemperare la fecola in un bicchierino di latte e aggiungerla al fondo di cottura; cuocere per un paio di minuti, frullare la salsa e disporla sulla carne tagliata a fette sottili.

Credits: S&P 11/08


Disclaimer

Alcune delle ricette di questo blog sono ispirate ad altre trovate su riviste o siti. La fonte viene sempre citata. Se avete creato voi la ricetta e non vi sta bene che sia pubblicata qui, fatemelo sapere e la rimuoverò.