Tutto fa brodo

Posts Tagged ‘torte

 Per il Pan di Spagna al cacao

  • 3 uova
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina
  • 150 ml di latte
  • 100 ml di olio di semi
  • 70gr.di cacao amaro
  • 16 g di lievito chimico
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
Per la crema
  • 250 g di mascarpone
  • 150 g di panna montata
  • 70 g di zucchero a velo vanigliato
  • 1 cucchiaino di miele
  • 150 g cioccolato fondente
 
Montare le uova con lo zucchero e il sale, aggiungere alternando farina e latte continuando a montare. Aggiungere sempre montando la vanillina, l’olio, il cacao e il lievito.

Versare l’impasto in uno stampo (diametro 21 cm circa) e infornare per 35 minuti a 180 gradi.

Montare la panna con lo zucchero a velo. Mescolare il mascarpone con il miele e aggiungere delicatamente la panna montata. Aggiungere infine il cioccolato fondente tritato grossolanamente.

Tagliare la torta a metà e farcirla con la crema (eventualmente la crema basta anche per tre dischi), ricoprire con l’altro disco e spolverare con abbondante zucchero a velo vanigliato (o glassa fatta con zucchero a velo e poca acqua).

 

Tag:
250 g farina (ad es. metà integrale e metà 0)
6 g lievito
125 g zucchero di canna integrale
70 g olio (ad es. metà di arachidi o mais e metà EVO)
70 g latte vegetale (soia, riso, mandorle…)
un pizzico di sale
la buccia grattuggiata di un limone

+ un barattolo di marmellata a piacere

Mescolare tutti gli ingredienti solidi e aggiungere poi quelli liquidi. Impastare e aggiungere eventualmente un altro goccio di latte nel caso l’impasto fosse troppo asciutto. Eventualmente lasciare riposare una mezzora l’impasto in frigo. Stendere l’impasto in una teglia (es. 28 cm di diametro), distribuire la marmellata e una griglia o decorazioni varie fatte con un tagliabiscotti ricavati dagli avanzi dell’impasto.

Cuocere in forno a 180° per circa 30 minuti.

Credits: ispirata a questa http://blog.giallozafferano.it/lericettediberry/crostata-vegan-al-cioccolato-marmellata-marroni/

Tag: ,
Per uno stampo da 24cm
Torta:
5 uova piccole
150 g zucchero
160 g olio di arachidi
75 g farina
20 g mandorle in polvere
40 g cacao amaro
1 bustina di lievito
sale
300 g confettura di albicocche
Ganache:
380 g cioccolato fondente al 65% cacao
1,25 dl di panna fresca
30 g zucchero

Dico “tipo” perchè la ricetta vera ce l’hanno solo quelli dell’omonimo hotel.

Sgusciare le uova separando i tuorli dagli albumi: montare i tuorli con 50 g di zucchero e un pizzico di sale. Versare quindi l’olio a filo.
Mescolare la farina con il cacao, il lievito e le mandorle.
Montare gli albumi con lo zucchero rimanente e incorporarne metà al composto di tuori, unendo quindi a pioggia il mix di farina e cacao. Completare con i rimanenti albumi montati, mescolando con una frusta a mano dal basso verso l’alto.Cuocere nello stampo imburrato e infarinato a 180° per 45-50 min. Lasciar raffreddare, quindi tagliare a metà la torta e farcirla con la marmellata, rivestendone anche la superficie esterna.

Preparare la ganache: fare uno sciroppo con 20 g di acqua e 30 di zucchero. Scaldare la panna, incorporarla allo sciroppo, aggiungere al cioccolato fuso e mescolare.

Stendere la ganache sulla torta ricoperta di confettura, aiutandosi con una spatola.

Tag:

125 g zucchero a velo
200 g burro
3 tuorli
sale
280 g farina
130+40 g nocciole tritate

Impastare tutti gli ingredienti con 130g di nocciole e far riposare l’impasto in frigo per mezz’ora.
Stendere su un foglio di carta da forno in una teglia da 26 cm 40 g di nocciole, quindi l’impasto steso e 500 g di marmellata di lamponi.
Cuocere a 200 g per 35 minuti.

Tag:
Pasta frolla:
250 g farina
2 tuorli
100 g zucchero a velo
125 g burro
sale
buccia di 1 limone grattuggiata

Crema:
2 uova + 2 tuorli
170 g zucchero
4 limoni
2 cucchiaini di amido di mais

Impastare nel mixer il burro freddo, la farina e un pizzico di sale, unire quindi lo zucchero e infine i tuorli e la buccia di limone. Far riposare in frigo per 30 minuti, stendere su una teglia e cuocerla in bianco a 180° per 15 minuti, quindi eliminare pesetti e carta da forno e proseguire la cottura fino a quando il fondo sarà dorato.

Grattuggiare la scorza dei limoni, poi spremerli. In un tegame sbattere zucchero, uova, tuorli, amido di mais, 1 cucchiaio di scorza di limone e 2 dl di succo. Cuocere il composto a fiamma media per 2 minuti dall’ebollizione, mescolando continuamente. Spegnere e incorporare olio e burro.

Riempire il guscio di frolla con la crema e lasciare in frigo per almeno 2 ore.

Tag:

170 g farina
70 + 100 g zucchero
95 g burro
1 + 2 uova
100 g mandorle sbucciate
succo di 1 limone
zucchero a velo

Preparare la pasta frolla: mescolare la farina, il sale, 70 g di zucchero, il burro e 1 uovo. Farla riposare in frigo per un’ora. Stendere la pasta sottile in uno stampo di 20 cm di diametro, bucherellarla con una forchetta, coprirla con carta da forno e fagioli secchi. Infornare a 180° per 20 minuti, sfornare e eliminare fagioli e carta.
Preparare la crema: frullare le mandorle con lo zucchero rimasto. Lavorare i 2 tuorli rimasti con il succo di limone e unirli alle mandorle. Montare i 2 albumi a neve con un pizzico di sale e incorporarli. Versare la crema nel guscio di frolla e infornare a 180° per 40-45 minuti, coprendo a metà cottura con un foglio di alluminio. Servire fredda spolverizzata di zucchero a velo.

Credits: S&P 03/11

200 g farina
3 uova
95 g panna fresca (oppure yogurt bianco)
150 + 30 g zucchero
65 g burro fuso freddo
1 cucchiaio di lievito per torte
scorza grattugiata di 2 limoni
1 cucchiaio di succo di limone
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di rum

Mescolare 150 g di zucchero con la scorza dei limoni.
Preparare lo sciroppo di zucchero: portare ad ebollizione 75 ml d’acqua con 30 g di zucchero, far bollire per tre minuti, lasciar raffreddare e unire quindi il succo di limone.
Unire le uova allo zucchero e montare il composto. Aggiungere la panna, il rum, il pizzico di sale, la farina setacciata col lievito e infine il burro fuso.
Versare in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato e cuocere per una quarantina di minuti a 180 gradi.
Far raffreddare e estrarre il dolce dallo stampo. Forare la superficie del dolce con uno stecchino e versare lo sciroppo di limone preparato in precedenza. Lasciar riposare  e servire poi cosparso di zucchero a velo.

Credits: da qui

Tag:

Disclaimer

Alcune delle ricette di questo blog sono ispirate ad altre trovate su riviste o siti. La fonte viene sempre citata. Se avete creato voi la ricetta e non vi sta bene che sia pubblicata qui, fatemelo sapere e la rimuoverò.